La redazione ha il grande piacere di segnalare questo appoggio ricevuto:

 

Cara amica e caro amico del Club Prevenzione Grandi Organizzazioni.

A luglio come Comitato Esecutivo del CPGO abbiamo deciso di scriverti una lettera nella quale chiarivamo la nostra volontà di essere neutrali rispetto alle future elezioni di AIAS. Questo al fine di evitare strumentalizzazioni e per rispondere in modo chiaro a chi chiedeva che il Comitato Esecutivo del CPGO prendesse posizione appoggiando formalmente l’una o l’altra lista.

Abbiamo deciso di mantenere questa posizione neutrale anche quando Antonio Traversi, da poco entrato a far parte del nostro Comitato Esecutivo, ha deciso di partecipare alla lista Bonechi in quanto avevamo avuto rassicurazioni dallo stesso che tale decisione non sarebbe stata usata strumentalmente per schierare il Comitato Esecutivo a favore di quella lista.

Nel frattempo però sono successe delle cose.

Negli ultimi mesi siamo stati infatti più volte contattati direttamente dal candidato presidente Francesco Santi e abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con lui sulla sua visione della futura AIAS e sulla collocazione del CPGO in questa visione. Francesco Santi ha dimostrato la volontà di dialogare con noi, si è impegnato ad offrirci una prospettiva futura diversa nella quale il nostro Club può trovare una sua adeguata collocazione.

Non abbiamo al contrario avuto nessun contatto da parte del candidato presidente Bonechi che pensiamo non abbia ritenuto necessario sentire quali fossero le nostre idee e tanto meno le nostre richieste. Forse si è ritenuto che tale passaggio fosse superfluo visto che in tale lista sono presenti alcune persone che hanno partecipato alle attività del Club.

In ultimo si è aggiunta la lettera che l’altro giorno è stata inviata a te e agli altri da parte di Giancarlo Bianchi. I contenuti della lettera rischiano di creare confusione e di portarti a credere che il Comitato Esecutivo del Club in carica sia vicino alla lista a cui Bianchi ha deciso di aderire in continuità con il passato.

Tenuto conto delle mutate condizioni abbiamo quindi deciso che è venuto il momento di esprimerti in modo chiaro la nostra posizione rispetto alle prossime elezioni di AIAS: sosteniamo Francesco Santi e la sua lista.

Come detto, Francesco Santi ci ha convinto, con le sue parole, di considerare davvero il CPGO come una forza importante e determinante della futura AIAS. Francesco Santi è l’unico candidato presidente che ci ha garantito il proprio impegno personale per realizzare insieme a noi l’idea di un Club che dovrà avere una sua connotazione chiara e distintiva, con un adeguato livello di autonomia, pur restando fortemente integrato in una visione associativa fondata su valori e obiettivi comuni.

Per continuare ad impegnarsi ancora nel ruolo di guida del nostro Club, il presidente e i membri del Comitato Esecutivo firmatari della presente lettera, hanno necessità di un contesto associativo che sia gestito da chi ci ha offerto prospettive credibili e concrete ed ha accettato di avviare, subito a valle delle elezioni, un confronto serio, aperto e costruttivo con noi tutti.

La scelta di sostenere Francesco Santi e la sua lista ci appare quella giusta per il futuro di AIAS e del nostro Club.

La condividiamo con voi tutti nella convinzione che abbiate compreso le ragioni che ci hanno portato a compierla e fiduciosi che possiate unirvi a noi alle prossime elezioni AIAS.

 

Un caro saluto e a presto

Simone Cencetti – Presidente del CPGO

Claudia Castiglione – Membro del Comitato Esecutivo del CPGO 

Paolo Parma – Membro del Comitato Esecutivo del CPGO 

Giacomo Rota – Membro del Comitato Esecutivo del CPGO 

Davide Scotti – Membro del Comitato Esecutivo del CPGO 

Alessandro Spada – Membro del Comitato Esecutivo del CPGO