Il gruppo Rilanciamo AIAS (nel seguito semplicemente chiamato Gruppo) vuole organizzarsi e fare proselitismo per affrontare e cercare di risolvere alcuni problemi di AIAS che riteniamo urgenti.

 

Vogliamo definire strategie, programmi, indicazioni che potranno poi essere forniti anche ai candidati delle prossime elezioni. Vogliamo definire come operare nei prossimi appuntamenti prima dell’avvio e durante la campagna elettorale.

 

Noi riteniamo che la condivisione ed il confronto sia uno dei valori della nostra Associazione, quindi tutti noi possiamo cercare tra i soci quelli che condividono il nostro obiettivo invitandoli a registrarsi sul sito e di conseguenza entrando a fare parte del Gruppo.

 

Noi crediamo davvero che AIAS possa tornare ad essere l’Associazione che rappresenta e serve i professionisti del mondo HSE, quindi siamo tutti impegnati a ricercare e ad invitare ad associarsi ad AIAS stessa possibili nuovi membri che vogliano parteciparvi.

 

Il Gruppo sfocerà in una lista di candidature alla presidenza di AIAS, del Consiglio Direttivo e degli altri organi: in questo spazio è comunque un gruppo di soci che vuole operare per il bene dell’Associazione.

 

Il Gruppo è aperto alla libera partecipazione dei soci AIAS ed è coordinato da un Comitato di redazione che ne cura la gestione e la moderazione. Il comitato è composto dai seguenti soggetti, tutti membri in carica del Consiglio Direttivo di AIAS e promotori dell’iniziativa “Rilanciamo AIAS”: Mario Alvino, Francesco Santi, Giovanni Taveri, Claudio Venturato.

 

Il Comitato di redazione:

  • ha creato e gestisce il sito web del Gruppo www.rilanciamoaias.it;
  • agisce da moderatore del Gruppo;
  • vaglia le candidature di registrazione al Gruppo;
  • crea e diffonde le newsletter ai componenti del Gruppo;
  • organizza eventuali incontri tra i componenti del Gruppo;
  • dispone l’ammonizione, la sospensione o la cancellazione dal Gruppo dei partecipanti che non rispettano il presente regolamento.

 

Possono registrarsi al Gruppo solo i soci AIAS che siano in regola con i contributi associativi, da certificare con apposita dichiarazione d’onore.

 

Qualora dovesse emergere, a seguito di verifiche, una irregolarità nel versamento dei contributi il partecipante verrà escluso dal Gruppo.

 

La richiesta di registrazione al Gruppo comporta l’adesione da parte del richiedente alla “Carta dei valori” del Gruppo “Rilanciamo AIAS” e l’accettazione del presente Regolamento.

 

Al momento della registrazione ciascun partecipante dovrà indicare un suo indirizzo di posta elettronica e un suo numero di telefono, autorizzando il Comitato di redazione all’utilizzo dei medesimi per l’invio di  comunicazioni istituzionali del Gruppo.

 

Ciascun partecipante ha la facoltà di recedere dal Gruppo in ogni momento,  tramite il link apposito previsto in alcune pagine del sito oppure inviando una mail alla Redazione compilando l’apposito modulo con il soggetto “unsubscribe”, “disiscrivimi” o un testo che evidenzi inequivocabilmente l’intenzione di non essere più registrato al Gruppo. L’abbandono del Gruppo comporterà automaticamente la cancellazione dell’indirizzo di posta elettronica e del numero di telefono del partecipante dagli archivi del Comitato di redazione.

 

Il Gruppo ha visibilità verso i suoi componenti attraverso:

  • il sito web www.rilanciamoaias.it,
  • newsletters,
  • incontri di persona o a distanza (ad esempio tramite Skype) tra i componenti.

 

I componenti del Gruppo possono partecipare alla vita del Gruppo attraverso:

  • la discussione all’interno dei forum che saranno aperti all’interno del sito web www.rilanciamoaias.it,
  • commenti e proposte inviati per e-mail alla redazione (per inviare e-mail compilare l’apposito modulo QUI),
  • partecipando agli incontri organizzati dal Comitato di redazione.

 

I partecipanti al Gruppo sono tenuti al rispetto delle seguenti regole, la cui violazione sarà oggetto di valutazione da parte del Comitato di redazione:

  • non sono consentite espressioni sconvenienti od offensive nei confronti degli altri partecipanti, dei soci AIAS, degli Organi sociali di AIAS e, in generale di qualunque persona, anche estranea all’associazione;
  • ciascun partecipante è tenuto all’utilizzo di un linguaggio educato nei forum e nelle occasioni di discussione, evitando il ricorso al turpiloquio;
  • è vietato l’utilizzo del Gruppo per finalità estranee a quelle definite nella Carta dei valori o stabilite dal Comitato di redazione. In particolare, è fatto divieto ai partecipanti di utilizzare il Gruppo per finalità di promozione della propria attività professionale o di quella di terzi;
  • i partecipanti al Gruppo sono obbligati alla più assoluta riservatezza sui contenuti che vengono diffusi attraverso gli strumenti predisposti dal Gruppo stesso (ad esempio nei forum, nelle newsletter, ecc.). La mancata ottemperanza all’obbligo di riservatezza potrà comportare, oltre all’automatica esclusione dal Gruppo, la richiesta di un risarcimento del danno arrecato.

 

Qualunque modifica al presente regolamento predisposta dal Comitato di redazione verrà sottoposta a nuova accettazione dei partecipanti.

 

Ultima revisione: 16/07/2019

 

Hai deciso di unirti al gruppo di lavoro? Ecco il link per l’area di registrazione!

REGISTRATI